Protocollo

ACCORDO DI COLLABORAZIONE

Tra

 

Arcigay Roma. […]

Arcilesbica Roma. […]

Azione Trans. […]

Gay Center. […]

SeiComeSei. […]

 

più avanti congiuntamente denominate come le “parti”,

 

CONSIDERATI i fini statutari delle parti,

 

CONSIDERATI gli obbiettivi in relazione alla manifestazione Lazio Pride:

– visibilità persone LGBTI nel Lazio

– diritti persone LGBTI nel Lazio e tutela delle famiglie LGBTI

– tutela discriminazioni verso persone LGBTI nel Lazio in  ambiente scolastico, salute e lavoro

 

TENUTO CONTO che le Parti hanno concordato il testo del presente accordo,

 

le parti

 

CONVENGONO CHE

 

– le parti si impegnano a sostenere la manifestazione Lazio Pride e a condividerne le scelte organizzative in modo unanime

– le parti definiscono le associazioni Arcigay Roma,, Gay Center, SeiComeSei come realtà organizzatrici e le associazioni Arcilesbica Roma e Azione Trans come realtà “partner” della manifestazione Lazio Pride

– le parti si impegnano a decidere congiuntamente i/le portavoci del Lazio Pride, rispettando criteri di rappresentatività di sesso, orientamento sessuale, identità di genere e rappresentanza delle parti coinvolte

– le parti individuano i/le portavoci come responsabili della comunicazione esterna, definendo una modalità condivisa e unanime rispetto alle parti

– le parti si impegnano a registrare il logo “Lazio Pride”

– le parti si impegnano a definire una modalità congiunta e unanime riguardo alle adesioni esterne alla manifestazione Lazio Pride

– le parti si impegnano a gestire in maniera trasparente il rendiconto della manifestazione, con pubblicazione sul sito http://www.laziopride.com del rendiconto stesso, definendo una modalità di gestione economica autonoma ma condivisa tra le parti e rendicontata.

– le parti si propongono di dotarsi in futuro di una forma associativa regolata e strutturata per l’organizzazione della manifestazione Lazio Pride con relativo conto bancario specifico

 

Durata

La durata e validità del presente contratto è pattuita in anni cinque dalla data di sottoscrizione. Tale durata si intenderà tacitamente rinnovata di  5 anni in 5 anni in caso di prosecuzione delle attività progettuali e del permanere della disponibilità finanziaria finalizzata al progetto.

L’accordo si scioglierà con il decorrere del suddetto periodo e allorquando siano stati liquidati tutti i rapporti di obbligazione, economici e giuridici, tra le parti, connessi direttamente o indirettamente alla realizzazione della manifestazione Lazio Pride.

 

Recesso e Risoluzione

Ciascuna parte potrà recedere dal presente accordo esclusivamente in caso di sopravvenienza di divergenze insanabili e laddove emergano comportamenti e/o azioni da parte delle medesime lesivi delle finalità concordate, nonché della propria immagine e ruolo istituzionale.

Il recesso dovrà essere formalizzato con comunicazione all’altra parte mediante raccomandata A/R o PEC con un preavviso minimo di sei mesi.

Le Parti si riservano di esercitare il recesso nelle forme di cui al precedente capoverso laddove tali effetti lesivi possano validamente documentarsi.

La cessazione dei rapporti tra le parti verrà in ogni caso regolata da apposito accordo scritto che tenga conto degli investimenti patrimoniali sostenuti da ciascun partner al di fuori dei finanziamenti pervenuti da parti terze.

L’accordo tra le parti sulla manifestazione Lazio Pride si considera valido fino al permanere di almeno tre delle parti coinvolte.

Il recesso sarà valido allorquando siano stati liquidati tutti i rapporti di obbligazione, economici e giuridici, tra le parti, connessi direttamente o indirettamente alla realizzazione della manifestazione Lazio Pride.

 

Riservatezza

La documentazione e le informazioni di carattere riservato, rese disponibili da ciascuna delle parti non potranno essere utilizzate per scopi diversi da quelli per i quali sono state fornite senza la preventiva autorizzazione scritta dal soggetto che le ha fornite.

Ciascuna parte avrà cura di applicare le opportune misure per la tutela della riservatezza delle informazioni e delle documentazioni ottenute nel corso dell’esecuzione delle attività della manifestazione Lazio Pride.

 

Comunicazioni

Le parti concordano che le comunicazioni formali dovranno essere effettuate via mail ai seguenti riferimenti:

Arcigay Roma: roma@arcigay.it

Arcilesbica Roma: arcilesbicaroma@pec.it

Azione Trans: info@azionetrans.org

Gay Center / Gay help line: info@gaycenter.it

SeiComeSei: seicomesei.aps@libero.it

 

Legislazione Applicabile e Foro competente

Il presente Atto è soggetto alla legge italiana.

Per qualunque controversia relativa all’interpretazione, all’applicazione e all’esecuzione del presente accordo, la competenza esclusiva sarà devoluta al Foro di Roma con esclusione di qualsiasi altro foro concorrente.

Letto, approvato e sottoscritto

Arcigay Roma

Arcilesbica Roma

Azione Trans

Gay Center

SeiComeSei