Uncategorized

LAZIO PRIDE: LUNGO IL PERCORSO 6000 PERSONE A VITERBO. NEL 2023 APPUNTAMENTO A LATINA

<<Un Pride molto importante per Viterbo e per tutta la Tuscia– dichiara Alice Castri, Portavoce del Lazio Pride -. Una giornata importante per dare una riposta e concreta a chi commette odio e discriminazione quotidiana verso le persone LGBT+ di provincia. Viterbo ha dimostrato di essere una città moderna e all’avanguardia. Sono tantissimi i giovani che hanno partecipato alla manifestazione, e questo ci da speranza per il futuro. Viterbo è una città bellissima, e l’essere lesbica, gay, bisex o trans non può più essere motivo di abbandono della città. Da oggi si scrive una nuova pagina della storia di Viterbo, fatta di inclusione e accoglienza>>.

<<Il Lazio Pride è nato dall’esigenza di mettere al centro del percorso associativo le esigenze della provincia – dichiara Anna Claudia Petrillo, Portavoce del Lazio Pride. Siamo partiti da Latina nel 2016, per poi spostarci a Ostia, Frosinone, Rieti e Albano Laziale. Oggi siamo a Viterbo per una giornata importantissima. Nel 2023 torneremo dopo 6 anni a Latina, riportando il Lazio Pride alle origini con una grande parata che colorerà tutta la città.>>

Standard
Uncategorized

VITERBO LAZIO PRIDE: TUTTO PRONTO PER LA MANIFESTAZIONE REGIONALE

Il 9 luglio la settima edizione del Lazio Pride, manifestazione regionale per la difesa dei diritti delle persone LGBT+ del Lazio. Dopo la duplice edizione di Latina, e poi quelle di Ostia, Frosinone e Rieti e Albano Laziale, l’appuntamento è a Viterbo alle ore 15:30 a via delle Fortezze – lato Porta Romana.

 

La manifestazione attraverserà le vie di Viterbo partendo da Porta Romana, per poi attraversare viale Raniero Capocci – via Fratelli Rosselli – Piazza Verdi – Viale Marconi – Piazza del Sacrario – Valle Faul.

 

Slogan della manifestazione sarà “Fuori dal Medioevo”, per sottolineare l’importanza di una Viterbo moderna e rispettosa delle differenze, anche a seguito dei tanti commenti di odio e denigrazione espressi nei giorni precedenti.

 

Hanno già confermato la partecipazione Pietro Turano, attore e attivista LGBT, Licia Fertz, influencer ultra 90enne di Buongiorno Nonna, Franco Grillini, storico attivista LGBT+ e Presidente Onorario di Arcigay. Mentre ad animare il Pride saranno Paky Chulo Dj e la drag queen Cristina Prenestina.

 

La manifestazione è realizzata con il supporto della Regione Lazio. Tante le realtà che hanno patrocinato l’evento, tra cui, Comune di Viterbo -Asl di Viterbo – Biblioteca Consorziale di Viterbo – Ufficio della Consigliera di Parità Provincia di Viterbo – Università degli Studi della Tuscia – Comune di Blera – Comune di Bolsena – Comune di Canepina – Comune di Capranica- Comune di Caprarola – Comune di Montefiascone- Comune di Vallerano – Comune di Villa San Giovanni in Tuscia – Comune di Vignanello

 

Alle ore 18 del 08 luglio presso il Teatro dell’Unione, in Piazza Verdi, è inoltre prevista la presentazione ufficiale della manifestazione. 

Standard
Uncategorized

VITERBO LAZIO PRIDE: MINACCE SOCIAL CON FUCILE D’ASSALTO. DENUNCEREMO ALLE FORZE DELL’ORDINE. ISTITUZIONI SI SCHIERINO E CONCEDANO PATROCINO

Rendiamo noto che sporgeremo denuncia per una pesante minaccia apparsa sui social network, dove un individuo afferma di preparare un M4, fucile d’assalto, in vista della manifestazione Viterbo Lazio Pride.
Il commento viene da un tale “Fabrizio Borgognoni”, che procederemo a segnalare alle autorità e per cui ci riserviamo di fare al più presto denuncia.

Ovviamente non temiamo alcun tipo di minaccia e ciò ci spinge ancor più fortemente a scendere in piazza il 9 luglio a Viterbo per la settima edizione del Lazio Pride, ribadendo ancora una volta l’importanza della concessione del Patrocinio da parte delle Istituzioni a partire dal Comune di Viterbo e della Provincia di Viterbo, che ancora non si sono espressi. e dei sindaci di Ariccia, Ciampino, Lanuvio, Nemi, Marino che hanno negato il patrocinio alla manifestazione. Le Istituzioni si schierino con le vittime e non con chi minaccia di morte.

Appuntamento a sabato 9 luglio a Viterbo presso Piazza delle Fortezze – Lato Porta Romana alle ore 15:30.

Così in una nota il Comitato Lazio Pride

Standard